• Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Il castello - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Il castello di notte - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Castel San Giovanni - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - Lavatoio dell'Accolta - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - le Gaite - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Assisi - la Rocca nella nebbia - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2018

    Assisi - La basilica di San Francesco - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Assisi - il Natale - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Lago di Pietrafitta - 14 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Pietrafitta - Museo paleontologico - 14 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Pietrafitta - Museo del Vetro di Piegaro - 14 aprile 2019Vedi
NEWS: 5X1000 il codice fiscale per l'Atletica Capanne: 03070870542 - ATTENZIONE: Per chi non lo avesse ancora fatto si ricorda di inviare il CERTIFICATO MEDICO per mail a mencaronisauro@libero.it

Tutti gli articoli

Rieti 17 giugno 2018
 
Diciamolo subito, soddisfazione per la Nostra squadra per aver avuto ben  3 atlete che hanno partecipato ai Campionati Italiani allievi   dopo aver conseguito il minimo, presenti in 4 gare (la Belfico ha"doppiato" 1500 e 3000 )  è tanta roba!!! Ma detto questo le prestazioni delle atlete di Capanne non sono state all'altezza delle premesse.
Nessuno si aspettava miracoli, in atletica è difficilissimo, ma la speranza coltivata nella presentazione dei Campionati, quella di fare almeno il personale, è venuta meno da tutte e 3.
Vediamo in dettaglio di sviscerare le gare di ognuna. ELISA PAOLONI, che è stata la prima a scendere in pista, nei 400hs ha si confermato la supremazia in Umbria, battendo sia la Croci che la Cruciani, ma è stata lontana dal personale. Ha quindi chiuso in 44a posizione generale con 1'10"24 cioè ben 2"sopra il P.B. peccato, andrà meglio alla prossima, non ci scordiamo che è ancora al primo anno di categoria. Sauro che l'allena sapeva che Elisa non era nel pieno delle sue possibilità, però si sarebbe aspettato almeno un -1'09".
Dopo Elisa, che ha gareggiato Venerdi, sabato si è presentata in pedana, nel salto con l'asta, AGNESE SOLI forte del 3,20 di San Benedetto che, se replicato a Rieti le sarebbe valsa la finale ma invece dopo aver superato 2,95,  i 3 tentativi alla quota successiva, 3,10mt sono andati a vuoto, peccato il 3° tentativo l'ha fallito di veramente poco.
Sempre Sabato CHIARA BELFICO, visto che aveva il 13° accredito tra le iscritte, è partita, dopo le 20,  nella 2a serie dei 3.000, quella delle più forti e, ancora una volta è stata frenata dall'emozione e, non è riuscita a "chiudere" forte dopo essere transitata ai 2.000 in 7'03", quindi molto bene, però un ultimo 1.000 da 3'44" ha inficiato la sua prestazione. Ha chiuso ultima la sua serie per un 18° posto complessivo che suscita molti rimpianti. Domenica mattina, invece, Chiara è tornata in pista per i 1.500 e magari libera da aspettative, visto che partiva come 35a, ha disputato una buonissima prova giungendo 4a della sua serie e 29a in totale con 4'56"26 vicinissima al p. b.Per Lei (come d'altronde per  la Soli e la Paoloni )che è del 2002 un grosso in bocca al lupo per il 2019.
Ora, un pò di meritato riposo in attesa di ripresentarsi, questa volta  si spera,  in piena forma alla 2a fase dei Societari in programma a Orvieto  a metà settembre.
__________________________________________________________________________________