• Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Il castello - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Il castello di notte - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Castel San Giovanni - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - Lavatoio dell'Accolta - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - le Gaite - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Assisi - la Rocca nella nebbia - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2018

    Assisi - La basilica di San Francesco - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Assisi - il Natale - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Lago di Pietrafitta - 14 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Pietrafitta - Museo paleontologico - 14 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Pietrafitta - Museo del Vetro di Piegaro - 14 aprile 2019Vedi
NEWS: SABATO 1 DICEMBRE CENA SOCIALE DI FINE ANNO - Consulta i corsi di atletica 2018 - Leggi i record Capannesi aggiornati - ATTENZIONE: Per chi non lo avesse ancora fatto si ricorda di inviare il CERTIFICATO MEDICO per mail a mencaronisauro@libero.it

Tutti gli articoli

 Capanne 9 ottobre 2017

Diciamolo subito, il bicchiere e' mezzo vuoto,perche' al di la' comunque della contentezza di aver 5 cadette convocate per i Campionati Italiani, si sperava di ottenere risultati certamente migliori.

Veniamo al dettaglio: benissimo Caterina Ranieri che negli 80mt ha stabilito il p.b. con 10"94, prima volta sotto il muri degli 11' vincendo la sia batteria, molto bene nella frazione di staffetta.

Elisa Paoloni, anche lei molto bene nella 4x100 ma meno bene nei suoi 300hs chiusi al 18 posto.

Elena Ramacciati e' arrivata 25a nel triplo ma con il personale migliorato di 40cm.

Quelle che pero' hanno più deluso sono le 2 Chiare.

Per la Belfico dopo il nono posto del 2016 ci si aspettava un miglioramento invece e' stata bloccata, ha litigato con le siepi, con le avversarie e si e' dovuta accontentare del 15 posto (che comunque è di tutto rispetto).

Chiara Fucelli ancora una volta bloccata dell'emozione si è dovuta accontentare del 19 poto, ma e' giovane come le altre pertanto forza ragazze, è delle sconfitte che si impara a diventare campionesse!!

(Il coach con la Dorio)

________________________________________________________________