• Giro dell'Umbria 2020

    Bastardo - Abbazia di San Felice - 1 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Bastardo - Abbazia di San Felice - Interno - 1 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Bastardo - Abbazia di San Felice - Il chiostro - 1 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Città della Pieve - Panorama dall'alto - 2 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Città della Pieve - Adorazione dei Magi (Perugino) - 2 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Città della Pieve - La Scarzuola - 2 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Magione - Castello dei Cavalieri di Malta - 3 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Magione - Torre dei Lambardi - 3 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Magione - Monte del Lago - 3 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Tuoro - Campo del Sole Alto - 4 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Tuoro - Isola Maggiore - 4 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Tuoro - Castello di Montegualandro - 4 ottobre 2020Vedi
NEWS: LEGGI I RECORD CAPANNESI AGGIORNATI - 5X1000 il codice fiscale per l'Atletica Capanne: 03070870542 - ATTENZIONE: Per chi non lo avesse ancora fatto si ricorda di inviare il CERTIFICATO MEDICO per mail a mencaronisauro@libero.it

Tutti gli articoli

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 Misano 30/08/2019
  
A Misano Adriatico, si è disputato il tradizionale Meeting di fine Agosto  nello stadio "Santamonica". Meeting non partecipatissimo, per la verità, dove per l'Atletica Capanne hanno partecipato Nicola Alberati e Lorenzo Bartoli. 
(Lorenzo e Nicola con la mascotte di Misano)
A Nicola Alberati, in questo momento di grande spolvero, servirebbe un po' di fortuna per poter scendere finalmente sotto il fatidico "muro" dei 2 minuti negli 800mt. A Misano, la sua vittoria non è mai stata in discussione, ma il fatto di dover fare tutto da solo, visto che il secondo è finito a quasi 10", non ha giovato al tempo, comunque ancora un ottimo 2'00"92.  Dai Nicola che la tenacia paga e, vedrai che una volta varcata la soglia, poi sarà tutto più facile. In ogni caso stagione fin qui più che positiva per il buon Niki con miglioramenti importanti sia in pista che anche nelle corse su strada. A Misano, presente, come detto anche Lorenzo Bartoli che, sta proseguendo la sua "conversione" da mezzofondista a velocista e, la cosa non è per nulla facile. Qui ha gareggiato nei 300 piani dove ha stabilito il P.B. 42"57 tempo discreto, ma lontano ancora dallo standard che Lorenzo sicuramente vale. Forza Lorenzo, vedrai che, come sempre, il lavoro paga. 
Ora sotto, sia Nicola che Lorenzo, con tutto il resto della Squadra per le gare del Campionato Italiano AICS che si svolgerà nel prossimo fine settimana a Cervia.
_______________________________________________________________________