• Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Il castello - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Il castello di notte - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Castel San Giovanni - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - Lavatoio dell'Accolta - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - le Gaite - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Assisi - la Rocca nella nebbia - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2018

    Assisi - La basilica di San Francesco - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Assisi - il Natale - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Lago di Pietrafitta - 14 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Pietrafitta - Museo paleontologico - 14 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Pietrafitta - Museo del Vetro di Piegaro - 14 aprile 2019Vedi
NEWS: 5X1000 il codice fiscale per l'Atletica Capanne: 03070870542 - ATTENZIONE: Per chi non lo avesse ancora fatto si ricorda di inviare il CERTIFICATO MEDICO per mail a mencaronisauro@libero.it

Tutti gli articoli

Capanne 24 giugno 2019
 
Detto della Baldelli che, con i suoi 9 punti frutto dei piazzamenti nel peso e nelle prove multiple, ci ha consentito di classificarci al 60° posto in Italia, e al primo in Umbria, vediamo come sono andate le compagne di Squadra:
AGNESE SOLI 13a nell'asta con 3,00mt benino ma se faceva 3,20, misura superata 2 volte quest'anno, sarebbe entrata di filata in finale, peccato.
E peccato anche per ELISA PAOLONI, 19a nei 400hs con 1.07 14, ma rammarico perché bastava migliorare il suo personale di solo 8 centesimi per entrare nella finale a 8 come ampiamente sostenuto da coach Sauro.
CHIARA BELFICO dimostra che sta tornando ai livelli che le competono disputando un ottimo 3.000 metri a soli 10" dal personale. Nei 1.500 (5.01 x lei) ancora c è da lavorare, ma come detto la strada, dopo l'infortunio, sembra ormai spianata.
Per ultima, ma non certamente per demerito, anzi, CHIARA FUCELLI che ha disputato i 2.000 siepi con piglio convinto, stando sempre nel vivo della gara e chiudendo 23a (su 55!!!) con il personale demolito, ben 17" secondi. 7'39"46 il suo tempo a dimostrazione che ormai, le siepi sono la GARA di Chiara. Peccato soltanto che la Fucelli si sia fatta rimontare nel finale dalla Bonifazi che l'ha preceduta di soli 5 decimi, conservando quindi il Record Regionale che altrimenti sarebbe stato ad appannaggio della "nostra". Ma attenzione la Fucelli è ancora al primo anno di categoria.....
Per finire un ringraziamento va ai genitori, Marisa, Piero, Anna Maria, Michele, Rita, Giuseppe e Carla che, insieme agli allenatori Mazzola, Pilurzi, Fracassini e Pacilli, hanno sopperito alla grande alla mancanza del Presidente Mencaroni.
___________________________________________________________________________________