• Perugia - Palazzo dei Priori e La Fontana MaggioreVedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo - La rocca 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo Castello di Cisterna - 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - La basilica 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - La rocca Maggiore 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - Il camminamento nella Rocca 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - San Domenico, il chiostro 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - Rocca Paolina 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - Tempio di Sant'Angelo 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Campo del Sole 10 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Isola Maggiore 10 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Isola Maggiore 10 aprile 2022Vedi
NEWS: LEGGI I RECORD CAPANNESI AGGIORNATI - 5X1000 il codice fiscale per l'Atletica Capanne: 03070870542 - ATTENZIONE: Per chi non lo avesse ancora fatto si ricorda di inviare il CERTIFICATO MEDICO per mail a mencaronisauro@libero.it

Tutti gli articoli

Perugia 24 aprile 2022 
 
Un'altra sfida vinta!!! Ci è stato chiesto (a Noi dell'Atl. Pro-Loco Capanne) di organizzare il primo Campionato Nazionale Csen. Un po' un salto nel buio. Ma a noi le sfide piacciono e una volta messo in cantiere l'evento, abbiamo dato tutto per la sua riuscita. Con il supporto del Comune di Perugia, della Fidal, del Csen sia Nazionale che Umbro, credo che il risultato sia andato al di là di ogni più rosea aspettativa. 550 atleti presenti per quasi 900 atleti/gara in rappresentanza di ben 25 Società di cui 2 provenienti da Milano e Varese, una da Bologna e una Numerosissima (65 atleti) da Roma (Acquacetosa) sono numeri che nulla hanno da invidiare a nessun altra manifestazione in pista. Mi sento personalmente, da ringraziare Alessandro Sorci, nella sua doppia veste di delegato Fidal Provinciale e ormai organizzatore principe dell'Atl. Pro-Loco Capanne, soprattutto per aver saputo coinvolgere nell'organizzazione praticamente tutti i genitori dei nostri piccoli e grandi atleti. Mai come in queste occasioni l'unione fa la forza!!!! Di tutte le cose belle della Manifestazione, risutati compresi, mi sento di mettere un circoletto rosso al pubblico(soprattutto della mattina) che ha finalmente riempito gli spalti del Mitico Santa Giuliana.
Alle premiazioni presenti Clara Pastorelli, Carlo Moscatelli, Fabrizio Paffarini pres. Reg. Le CSEN. Achille di Spirito x il Csen Nazionale. Salvatore Nicosia, il delegato Prov. Le Fidal Alessandro Sorci e Sauro Mencaroni per l 'Atletica Pro loco Capanne organizzatrice del primo criterium Nazionale Csen. 
 
Tra i risultati della mattina spicca il 2.57.44 di Giovanni Carloni nei 1.000 ragazzi corsi praticamente da solo e con tanto vento. Bene nei 200 ass. te Erica Cerami (Cus pg) 26"32. Il Lungo ass. to vinto da Ginevra Parretta (RomaAcquacetosa) con 5,22  Federico Bottos(Roma Acquacetosa) ha vinto i 300 cadetti in 39.66 su Andrea Cappelletti Csain pg 39.94. Tra i piccoli spiccano le 2 medaglie d oro vinte da Chiara Giansanti (Atl. Capanne) nei 50 e nei 300mt. Tra le ragazze prima e seconda nel lungo Rachele Costarelli Benda e Bianca Baiocco ambedue dell'Arcs Strozzacapponi 4,31 contro 4,25. Nei 1.000 vittoria per Rebecca Brugnoni con 3.29.48. Ben 540 atleti presenti per quasi 900 atleti /gara. Spalti gremiti spettacolo puro. La Scuderia del Diamante di Varese ha vinto il trofeo per la Società proveniente da più lontano, Roma Acquacetosa ha vinto la targa x la Società proveniente da fuori Regione più numerosa, mentre il Csain Perugia il Trofeo per la Soc. Più numerosa in senso assoluto.
 
Nel pomeriggio, minimo per i Campionati Italiani Allieve per Laura ed Elena Ribigini (Arcs Cus Pg) nei 3.000 metri con rispettivamente 10'38"91 e 10'52"43 nonostante la pioggia caduta copiosamente proprio nell'ultima gara del programma. Dopo la vittoria nei 200, Erica Cerami si è imposta anche nei 100 mt con 12"80 su Delia Bordonaro che ha chiuso in 12"96. Peccato per il vento che ha soffiato costantemente in maniera contraria nel rettilineo degli arrivi, altrimenti le pur buone prestazioni, sarebbero state sicuramente migliori. Nei 100 maschili vittoria per Giovanni Bianchi (Athlon Bastia), con 11"31, subito avanti all'allievo di ECM Jacopo Titta che con 11"37 ha fallito il minimo x i Campionati Italiani per soli 2 centesimi. Nei 400 femminili vittoria in 1'01" per Caterina Cruciani del Csain Pg. Tra i cadetti, Matteo Sorci, Atl. Capanne, ha vinto i 300hs con il tempo di 42'30" all'esordio sulla distanza. Ancora una vittoria nei 1.000mt per la compagna di Squadra Caterina Caligiana che ha chiuso in 3'11". Sempre nei 1.000 mt, ma per la cat. Ragazze vittoria di Rebecca Brugnoni(Atl. Capanne) in 3'29"48. Giovanni Carloni dopo il trionfo nei 1.000mt cat. Ragazzi, ha vinto anche i 60hs con il personale portato a 9"58.  Nella prova analoga, ma al femminile, vittoria per Vittoria Bardani in 10"59.
 
Passiamo al reportage per quanto riguarda la Nostra Società, organizzatrice del Primo Campionato Italiano Csen di Atletica Leggera. Credo che siamo andati al di là di ogni più rosea aspettativa, lo dicono i numeri, oltre 500 atleti presenti per quasi 900 atleti/gara. 25 Società presenti di cui 5 provenienti da fuori Regione( Roma Acquacetosa, Milano, Varese, Bologna, Avis Macerata). Orario rispettato praticamente alla lettera, spettacolo nello spettacolo con le tribune piene, soprattutto la mattina, quando hanno gareggiato i "piccoli". Tutto questo grazie a, praticamente tutti i genitori che hanno dato il proprio contributo disponendosi( come organizzato da Sorci, grande) in tutti i settori del Santa Giuliana, non lasciando scoperta nessuna postazione. Grande Arianna Mencaroni che, nonostante  sia stata male, da casa ha gestito tutto dalle iscrizioni ai risultati. Soddisfazione da parte di tutto l'enturage del Csen, sia Nazionale che Regionale. Bravissimo anche l'ex Maratoneta azzurro, Salvatore Nicosia che ha effettuato le premiazioni fino alla fine, anche sotto la pioggia che nel finale è venuta come sempre ha rovinare un po' la festa, ma come detto, ormai il più era fatto. Ben 53 atleti della Pro-Loco Capanne presenti, pertanto qua ci limitiamo a citare soltanto i vincitori, ma un grandissimo BRAVI va a tutti, a chi si è piazzato sul podio e a chi ha semplicemente partecipato.
Ecco i Nostri vincitori :                     
1.000 cadette Caterina Caligiana 3.11.13
1.000 ragazze Rebecca Maria Brugnoni 3.29.48.
1.000 ragazzi Giovanni Carloni 2.57.44.
300hs cadetti Matteo Sorci 42"30.
300 piani es. F8 Chiara Giansanti 58"85.
300 es. M8 Gregory Giansanti 54"17.
40mt piani es. 5 Elia Palmerini 7"65.
50 mt. Piani es. F8 Chiara Giansanti 8"59.
50mt. Piani es. M10 Alessio De Maria Budassi  7"99.
60hs Ragazze Vittoria Bardani 10"59.
60hs ragazzi Giovanni Carloni 9"58.
600 es. 10 Samuele Antognoni 1.57.28.
Giavellotto cadetti Alessandro Di Micco 24,73.
Palla es. M5 Alessandro Marino 17,91.
Alto es. M10 Alessio De Maria Budassi  1,20
_____________________________________________________________________________________