• Perugia - Palazzo dei Priori e La Fontana MaggioreVedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo - La rocca 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo Castello di Cisterna - 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - La basilica 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - La rocca Maggiore 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - Il camminamento nella Rocca 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - San Domenico, il chiostro 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - Rocca Paolina 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - Tempio di Sant'Angelo 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Campo del Sole 10 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Isola Maggiore 10 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Isola Maggiore 10 aprile 2022Vedi
NEWS: LEGGI I RECORD CAPANNESI AGGIORNATI - 5X1000 il codice fiscale per l'Atletica Capanne: 03070870542 - ATTENZIONE: Per chi non lo avesse ancora fatto si ricorda di inviare il CERTIFICATO MEDICO per mail a mencaronisauro@libero.it

Tutti gli articoli

28 Novembre 2021

L'Atletica Capanne, in quest'ultima Domenica di Novembre, è stata impegnata su tre fronti, vediamo i reportage.

 

PESCARA

A Pescara, si è disputata la seconda prova del Grand Prix Interregionale di Cross e, ancora una volta siamo stati protagonisti anche se con presenze più limitate rispetto ad Osimo. Innanzitutto Caterina Caligiana si è ripetuta, vincendo non solo la sua gara, ma infliggendo distacchi ancora più marcati alle stesse avversarie di Osimo, infatti la Cate ha fermato il cronometro a 3'48" nei 1.100 metri di un percorso non facile, soprattutto per i continui cambi direzionali e la Saccomandi 2a, e la Di Lizio, 3a hanno impiegato rispettivamente 4'03" e 4'06".

(Giovanni Carloni 3°)

Molto ma molto bene Giovanni Carloni che, dopo lotta serratissima con 3 avversari Marchigiani, si è dovuto accontentare del terzo gradino del podio, tra i Ragazzi, ma destando una gande impressione.

Bravissimo il piccolo Edoardo Marino che si è messo in evidenza sin dalle prime battute prendendo la testa tra gli Esordienti (550mt per loro) e, soltanto nel finale è stato superato da un avversario di un anno più grande, ma il secondo posto tra i 30 partecipanti della sua categoria è grande cosa.

Tra le cadette, Melissa Catana, si è classificata al 12° posto, con un netto miglioramento rispetto non solo alla prova di Osimo, ma anche alla Straperugia. Peccato che Emma Baldelli, sempre tra le cadette, si sia dovuta ritirare per una non perfetta condizione, sarà per la prossima dai.

(Alessandro Di Micco)

Bene invece tra i cadetti, Alessandro di Micco, 28° alla fine, che non si è scoraggiato rispetto ad avversari più grandi e navigati di lui, che era alla sua seconda esperienza su questo genere di gare, ma ha corso con diligenza, dosando le energie ed ha terminato la prova in buona  posizione di classifica senza particolari patemi.

Ora non resta che disputare la prova Umbra del Grand prix che si svolgerà Domenica 12 Dicembre a Gubbio.

 

MARATONA DI FIRENZE

Ben 4 atleti della Nostra Società, hanno partecipato alla Mitica Firenze Marathon e, bisogna dire con ottimi riscontri cronometrici. Innanzi tutto Simona Fagioli, chiudendo la prova in 3h28' ha addirittura conquistato un grande terzo posto di categoria.

(Roberto Cristaldini prima del via a Firenze)

Il primo dell'Atletica Capanne ha transitare sotto l'arco di arrivo posto sotto il Campanile di Giotto, è stato Reberto Cristaldini che ha terminato sotto le 3h20' tempo di tutto rispetto.

(Luca Martini con il pettorale della Firenze Marathon)

Dopo di lui con 3h31' si è classificato Luca Martini, ma da lui, visto che è molto giovane ci si poteva aspettare di più, ma l'esperienza ( solo 2 maratone disputate) gli ha giocato un brutto scherzo e, come spesso accade gli ultimi 12km sono stati, per lui, un autentico calvario. Bene invece Ciro Pieracci, autore di un grande miglioramento cronometrico che ha fermato il cronometro a 3h40'. Oltre 3750 atleti hanno concluso la prova.

 

CORSA DELLE FORNACI A MARSCIANO

Quasi 300 concorrenti hanno terminato la Corsa delle Fornaci di Marsciano. Più di 11 Kilometri il percorso. Vittorie per il giovane Francesco Mariani dell'Atletica il Colle e per l'atleta di "casa" Silvia Tamburi dell'Atl.Avis PG. Nove Nostri amatori hanno concluso la prova per un 7° posto di Società non certo disprezzabile. Vediamo in sintesi le loro prestazioni: il migliore è stato Gianluca Palazzetti che ha chiuso in 52a posizione assoluta e 4° di categoria con il tempo di 49'01". Seguono poi Roberto Germinelli 61° con 49'50" Roberto Polticchia 63° con 50'00" Paolo Marcantonini 95° con 53'04" Roberto Pierini 125° con 55'16" Alessandro Duchi 127° con 55'20" Nicola Menicucci 182° con 1h03'33"e Claudio Saveri 196° con 1h08'23".

Tra le donne, dopo il rientro alla Straquasar, buona prova di Letizia Ticchioni che è terminata 28a assoluta e 8a di categoria con 59'23".

___________________________________________________________________________