• Perugia - Palazzo dei Priori e La Fontana MaggioreVedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo - La rocca 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo Castello di Cisterna - 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - La basilica 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - La rocca Maggiore 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - Il camminamento nella Rocca 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - San Domenico, il chiostro 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - Rocca Paolina 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - Tempio di Sant'Angelo 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Campo del Sole 10 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Isola Maggiore 10 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Isola Maggiore 10 aprile 2022Vedi
NEWS: LEGGI I RECORD CAPANNESI AGGIORNATI - 5X1000 il codice fiscale per l'Atletica Capanne: 03070870542 - ATTENZIONE: Per chi non lo avesse ancora fatto si ricorda di inviare il CERTIFICATO MEDICO per mail a mencaronisauro@libero.it

Tutti gli articoli

Capanne 3 ottobre 2021
 
PARMA: Campionati Italiani cadetti/e  Bene Binaglia e Serpolla
Le Nostre 2 convocate per i Campionati Italiani cadetti/e che si sono svolti a Parma sabato 2 e domenica 3 ottobre, si sono difese abbastanza bene.
Arianna Binaglia, titolare degli 80 metri per l'Umbria, nella sua batteria di sabato mattina, ha avuto la sfortuna di correre con un metro e mezzo di vento contrario, mentre le altre 2 hanno avuto vento a favore. Nonostante questo, è riuscita a staccare l'ultimo biglietto per la finale B, quella dal 9° al 16° posto con il tempo di 10"72, finale dove Arianna è andata molto bene classificandosi 5a ( quindi 13a in totale in Italia) con il tempo di 10"59 ma, a soli 2 centesimi dal 3° posto. Domenica poi la Binaglia, inserita nella 4x100 con le 3 portacolori della Lib.Orvieto Uguccioni,Rellini e Silvestri ha vinto la prima serie con un buon 49"89 per un 6° posto finale che significa un atleta di Capanne sul podio( a 8) dopo diversi anni di assenza. Ho detto un buon 49"89 e non un ottimo, perchè le 4 atlete sono tutte molto forti, ma la Binaglia si sarebbe espressa molto ma molto meglio in ultima frazione che partendo dai blocchi, vista la sua altezza e, questo , anche se non c'è la controprova, avrebbe permesso all'Umbria di cogliere un terzo posto, mai conquistato, perchè è stato distante soltanto una ventina di centesimi.
(Maya con le due mascotte)
Maya Serpolla sabato pomeriggio, sotto gli occhi del sottoscritto e dei genitori, ha partecipato alla gara del disco. Tra le iscritte, vantava la 12a misura  che, se confermata le avrebbe permesso di entrare tra le 8 della finale, ma 2 nulli l'hanno penalizzata e con l'unica misura valida di 20,70 si è dovuta accontentare della sedicesima piazza. In ogni caso una buona prova di efficenza e un maggior controllo in pedana. Brava maya, continua così.
 
MARATONINA LAMARINA
A Lama di San Giustino,dopo un anno di stop, dovuto alla pandemia, si è corsa una LAMARINA ( 13,8km) un pò sottotono con la mancanza delle gare dei bambini, degli atleti Africani e anche di numerosi podisti, infatti meno di trecento hanno tagliato il traguardo, mentre gli altri anni anni erano sempre più di 500. Ma si sa questo, anche se sembra si vada verso un miglioramento generale, è sempre un periodo difficile. Vittorie Italiane quindi con il bravo Alessandro Terranova in campo maschile e, l'inossidabile Silvia tamburi tra le donne.
(La Manu in azione a Lama)
Per l'Atletica Capanne 4 atleti presenti con la sempre più forte Emanuela Varasano che si è classificata 7a assoluta tra le donne e prima di categoria con il suo primato, di 56'31" all'ottima media di 4'06" al km, su un percorso non certamente facile. Bravisima Manu. Tra gli uomini, bella sorpresa dell'esordiente in maglia Capannese, Roberto Zampi che ha chiuso la sua fatica classificandosi 43° assoluto( 13° di cat.) in 54'15" a 3'54" di media, grande "acquisto" Roberto. Seguono poi in classifica Luca Martini, in preparazione per la Maratona di Firenze, che è giunto 72° assoluto con 56"56 ed infine Federico Sportellini, 81° con 57"30. Veramente ottimi piazzamenti per tutti e 4.              
(Roberto Zampi a Lama)                
P.S. una considerazione, dei 4 nostri atleti presenti a Lama, 3 sono genitori di atleti tesserati per Capanne,  figli della Manu sono Alberto e Gabriele Bagnetti, figli di Roberto sono Federico ed Emanuele e figli di Sportellini sono Alessandro e Leonardo. Pertanto, visto che ultimamente non è che tra gli amatori ci sia una grande partecipazione, bisogna, per rimpolpare il settore Master, incentivare i tanti genitori che portano i figli a fare atletica da noi, a mettere le scarpette e cominciare a correre.....
_________________________________________________________________________