• Perugia - Palazzo dei Priori e La Fontana MaggioreVedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo - La rocca 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo Castello di Cisterna - 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - La basilica 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - La rocca Maggiore 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - Il camminamento nella Rocca 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - San Domenico, il chiostro 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - Rocca Paolina 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - Tempio di Sant'Angelo 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Campo del Sole 10 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Isola Maggiore 10 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Isola Maggiore 10 aprile 2022Vedi
NEWS: LEGGI I RECORD CAPANNESI AGGIORNATI - 5X1000 il codice fiscale per l'Atletica Capanne: 03070870542 - ATTENZIONE: Per chi non lo avesse ancora fatto si ricorda di inviare il CERTIFICATO MEDICO per mail a mencaronisauro@libero.it

Tutti gli articoli

PERUGIA Pian di Massiano 21 novembre 2021
 
Be' a questo punto non possiamo più considerare l'Atletica Capanne come sorpresa, ma come autentica corazzata, almeno per quanto riguarda il settore giovanile della Fidal.
Anche alla STRAPERUGIA GIOVANI, la Compagine del coach Mencaroni, ha non solo rispettato tutti i pronostici più ottimistici, (previsione 5 titoli) ma addirittura di magliette Verdi, quelle di Campione Regionale, se ne sono vinte ben 7 su un totale di 12 gare, cioè più del 50%.
(Agnese Pelagrilli)
La logica conseguenza di cotanti titoli, ma anche di tantissimi ottimi piazzamenti, è stata la vittoria nella classifica per Società.
Vittoria schiacciante, se pensiamo ai Nostri 74 punti contro i 36 e 32 della Winner Foligno e dell'Arcs Strozzacapponi seconda e terza classificata.
Indubbiamente l'orgoglio per questa ennesima impresa è accresciuto anche dal fatto delle numerosissime presenze in ogni singola gara, tanto che in più di un'occasione si è dovuto ricorrere a 2 e addirittura 3 serie.
(Giorgia sul podio)
Ottima l'organizzazione, curata dall'Avis Perugia del Presidente Pompei (aiutato anche dalla Nostra Società) nonostante, come detto, le presenze sono andate al di là delle più rosee aspettative, quasi 500 bambini, ragazzi e allievi sono numeri che ormai ci invidiano anche Regioni molto più grandi della Nostra.
(La Caligiana sempre sola... sempre sola...)
Pertanto è sempre più difficile celebrare questa o quella vittoria, visto che sono state cosi tante. Allora le classifiche complete già le potete vedere tutti sul Nostro gruppo what's up, ci limitiamo a nominare i vincitori dei Titoli Regionali partendo dei più piccoli, AGNESE PELAGRILLI, ALESSANDRO SPORTELLINI, ALESSIO FRATTEGIANI, GIORGIA NOCELLA, FEDERICO ZAMPI, CATERINA CALIGIANA e GIOVANNI CARLONI.
(Alessio e Federico)
A Osimo ho inaugurato un sistema di pagelle con voti in base alla singola prestazione (criticato da qualcuno, ma è solo un gioco, magari che serva soltanto anche da stimolo...), pertanto continuo, ma per quanto riguarda la Straperugia non posso non dare un 10 PIENO a TUTTI, perché è stato il contributo di TUTTI a far si che si ottenesse questo stupendo risultato.
(Giovanni e Mattia)
E poi come criticare i "nuovi" che, vinte le normali titubanze pre-gara sono partiti e dato tutto quello che avevano in corpo e come criticare i "vecchi" che si sono battuti come leoni per conquistare posizioni di prestigio. Un elogio particolare va anche ai bambini, tesserati con Noi, che si allenano con i Nostri bravi Istruttori Irene Enriquez e Luciano Mancini.
(Alessandro e Gregory)
Grazie quindi Irene e Luciano di far parte di quella che ormai considero una grande FAMIGLIA allargata.
Per concludere sempre un sentito ringraziamento ai genitori che magari dopo una settimana lavorativa, "sacrificano" la domenica mattina per accompagnare e poi tifare per i propri Campioncini.  Nella speranza che il sacrifico non sia un peso, ma una esperienza piacevole, Vi saluto e Vi invito alle prossime gare. N.B. Domenica 28 senza andare troppo in là Campestre a Pescara oppure indoor ad Ancona......
________________________________________________________________________