• Perugia - Palazzo dei Priori e La Fontana MaggioreVedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo - La rocca 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo Castello di Cisterna - 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - La basilica 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - La rocca Maggiore 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - Il camminamento nella Rocca 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - San Domenico, il chiostro 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - Rocca Paolina 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - Tempio di Sant'Angelo 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Campo del Sole 10 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Isola Maggiore 10 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Isola Maggiore 10 aprile 2022Vedi
NEWS: LEGGI I RECORD CAPANNESI AGGIORNATI - 5X1000 il codice fiscale per l'Atletica Capanne: 03070870542 - ATTENZIONE: Per chi non lo avesse ancora fatto si ricorda di inviare il CERTIFICATO MEDICO per mail a mencaronisauro@libero.it

Tutti gli articoli

Perugia 4 settembre 2021
 
A Perugia, presso lo stadio Santa Giuliana, organizzata dal Comitato regionale Umbro, si è disputata l'ultima prova del Trofeo delle Province, riservata alla categoria ragazzi/e nati nel 2008/2009.
(Caterina Caligiana nel salto in alto)
Il trofeo, prevede l'effettuazione di 2 o più prove regionali dove i partecipanti si cimentano in 2 tipi di Tetrathlon e cioè "A" che prevede 60mt, lungo,peso e 600mt e "B" con 60hs,alto,vortex e 600mt.  Nel tetrathlon "B" la portacolori dell'Atl.Capanne, CATERINA CALIGIANA, è riuscita a battere il già suo ottimo primato  Regionale, migliorandolo addirittura di 138 punti e portandolo da 3151 punti a 3.289 candidandosi così per il podio, se non per la vittoria assoluta nella finale Nazionale che si disputerà il prossimo 10 Ottobre.
Vediamo in sintesi il suo score: 60hs 10"07( 891 punti) Alto 1,48 (853) vortex 29,21 ( 507) e 600mt 1'41"53 ( addirittura 1.038 punti) come si può notare salvo il  lancio del vortex dove "deve" migliorare, nelle altre gare prestazioni super. Da notare che i tempi non sono manuali ma elettrici e questo testimonia, se mai ce ne fosse bisogno della bontà  delle prestazioni di questa bravissima ragazza. Dietro la Caligiana è giunta con 2595 punti Sara Giorni dell'Avis San Sepolcro e terza si è classificata Francesca Scabissi  della Winner Foligno ( brava nel vortex con 35,09mt).
 (Il podio del tetrathlon B)
Non ha battuto il suo record, ma ci è andato vicino MATTEO SORCI, sempre dell'Atl.Capanne che si è aggiudicato il Tetrathlon "B" con 2968 punti ( 9"37 nei 60hs, 1,63 nell'alto, 42,20 nel vortex e 1'42"31 nei 600mt) battendo il pur fortissimo Massimo Tomba dell'Uisport Avis Todi ,( vincitore dei 600mt in 1'38"01) che si è dovuto accontentare però della piazza d'onore con 2766 punti.
Terzo Giovanni Carloni ( Atl.Capanne 2° nei 600mt con 1'39"45) con 2612 punti. Nel Tetrathlon "A" femminile, vittoria per Martina Valentini ( Tarsina Gualdo Tadino) con 2337 punti ( brava nel lungo con 4,20) davanti a Elena Catania della Winner Foligno  ( 2268 punti9 e Rachel Costarelli Benda dell'Arcs Strozzacapponi che ha totalizzato 2093 punti. Nel tetrathlon "A" maschile, si è imposto Diego Mancini della Lyceum Roma XIII con 2661 punti, bravissimo nel lungo con un buonissimo 5,29mt. in seconda posizione Gabriele Patumi dell'Arcs Strozzacapponi con 2552 punti ( ottimo nel peso con 13,22 mt) e in terza Mattia Patiti dell'Atl.Capanne con 2474, vincitore sia dei 60mt con 8"24 che nei 600mt con 1'38"23.
Oltre al Trofeo delle Province, si sono disputate alcune gare di contorno per la categoria degli Esordienti dove i piccoli atleti, tenuti troppo fermi a causa della pandemia, si sono scatenati sulla pista del santa Giuliana, offrendo anche prestazioni molto interessanti come Sara Chmielik della Studentesca Rieti Andrea Milardi, che ha trionfato nei 600mt con un grande ( per una bimba di appena 11 anni) 1'46"54, sulla coppia dell'Atletica Capanne Giorgia Nocella  e Rebecca Brugnoni che hanno chiuso rispettivamente in 1'55"24 e 1'55"71.
La stessa Nocella ha poi vinto i 50mt con 7"93. Federico Zampi sempre es."10"     ( Atl.Capanne) ha dominato prima i 50mt vinti in 7"74 e poi i 600mt con 1'48"77. 
Negli es."8" bravo l'atleta della Winner Foligno Jesuite Odia Godsent che ha vinto i 50mt con 8228 e  400mt con 1'16"19. Al femminile es"B" doppia vittoria per Beatrice Masciotti ( Winner Foligno) nei 50mt con 8"67 e nei 400mt con 1'23"12.
Hanno  presenziato le premiazioni il Consigliere Fidal, Patrizio Lucchetti, il delegato Provinciale Alessandro Sorci e il Fiduciario Tecnico Regionale Luigi Esposito.
__________________________________________________________________________