• Perugia - Palazzo dei Priori e La Fontana MaggioreVedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo - La rocca 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    1° tappa - Gualdo Cattaneo Castello di Cisterna - 7 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - La basilica 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - La rocca Maggiore 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    2° tappa Assisi - Il camminamento nella Rocca 8 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - San Domenico, il chiostro 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - Rocca Paolina 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    3° tappa Perugia - Tempio di Sant'Angelo 9 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Campo del Sole 10 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Isola Maggiore 10 aprile 2022Vedi
  • Giro dell'Umbria 2022

    4° tappa Tuoro - Isola Maggiore 10 aprile 2022Vedi
NEWS: LEGGI I RECORD CAPANNESI AGGIORNATI - 5X1000 il codice fiscale per l'Atletica Capanne: 03070870542 - ATTENZIONE: Per chi non lo avesse ancora fatto si ricorda di inviare il CERTIFICATO MEDICO per mail a mencaronisauro@libero.it

Tutti gli articoli

Pescara 6 giugno 2021
 
A Perugia, complice una partenza troppo garibaldina, l'aveva soltanto sfiorato, a Pescara invece con una partenza più "controllata" l'ha abbattuto. Stiamo parlando di Caterina Caligiana, la ragazza, classe 2008, in forza all'Atletica Capanne che, a Pescara nel corso del Meeting Nazionale Renato D'Amario, ha strappato il record Regionale cat. Ragazze ad una "certa" Melissa Fracassini, l'atleta dell'Arcs Perugia che poi avrebbe vinto 2 Titoli Italiani nei 1.000 cadette e nei 1.500 indoor Allieve!!! Tanta roba quindi. 3'02"83 questo in nuovo limite (precedente 3'04"59). Caterina, come detto si è gestita al meglio, passaggio ai 400 in 1'15" poi ai 450 ha lasciato sul posto una pur forte avversaria e se n'è andata verso la gloria. 1'32" e 1'30" nei 2 parziali di 500mt la dicono tutta sulla gestione della gara da parte della Caligiana alla quale si aprono scenari di prima grandezza quando salirà di categoria. Ora godiamocela così com'è e cerchiamo di tenerla a freno e, questo non sarà facile vista la sua determinazione e competitività a partire dagli allenamenti.
(La Caligiana dopo la gara)
Ma oltre alla prestazione monstre della Caligiana, la trasferta dell'Atletica Capanne in terra d'Abruzzo  ha avuto altri grandissimi protagonisti. Vediamo in sintesi le loro performance: Cat.Ragazzi Mattia Patiti  ha vinto i 60mt piani in 8"17 su un lotto di 34 avversari ed è arrivato 3° nei 1.000 con un ottimo 3'04"60.
(Mattia Patiti)
Cat.Ragazze Lulù Serpolla è arrivata 6a nei 1.000 con il P.B. portato a 3'37"91 e 7a nei 60mt con 9"24 anche qui P.B. Cat.Cadette, Argento per Melissa Catana nei 1.000mt con 3'32"75. 2 bronzi e 2 personali per Arianna Binaglia, prima negli 80mt con 10"72 stesso tempo della seconda, ad un centesimo dalla prima e poi nei 300 piani con 43"40. Maya Serpolla 3a nel disco con 12,36 e 7anei 300 con 48"62. 5a Aurora Orlandi negli 80mt con un più che discreto 11"03 e 6a nei 300 con 46"10. Cat.Cadetti, vittoria nel giavellotto per Alessandro Serafin con 24,40mt e 4° posto nel disco con 20,30. Cat.Allieve, 6° posto per Galia Dragan nel disco con mt 17,40. Quindi possiamo archiviare la trasferta con grande soddisfazione sia da parte dei tecnici presenti, Sauro Mencaroni, Michele Caligiana e Andrea Faina e finalmente anche da parte dei genitori che hanno potuto accedere alle tribune dello Stadio Adriatico in virtù del nuovo d.c.p.m. che consente l'ingresso al pubblico nelle manifestazioni Sportive e, bisogna dire era ora.
_________________________________________________________________________