• Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Il castello - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Il castello di notte - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Castel San Giovanni - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - Lavatoio dell'Accolta - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - le Gaite - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Assisi - la Rocca nella nebbia - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2018

    Assisi - La basilica di San Francesco - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Assisi - il Natale - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Lago di Pietrafitta - 14 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Pietrafitta - Museo paleontologico - 14 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Pietrafitta - Museo del Vetro di Piegaro - 14 aprile 2019Vedi
NEWS: LEGGI I RECORD CAPANNESI AGGIORNATI - 5X1000 il codice fiscale per l'Atletica Capanne: 03070870542 - ATTENZIONE: Per chi non lo avesse ancora fatto si ricorda di inviare il CERTIFICATO MEDICO per mail a mencaronisauro@libero.it

Tutti gli articoli

Domenica 16 Febbraio 2020
 
Due luoghi x 3 appuntamenti: a Terni la Classica Maratona e Mezza di San Valentino e a Città di Castello la 3a prova del criterium di cross e la 2a prova dei lanci invernali.
A Terni ben 10 podisti dell'Atl.Capanne, si sono cimentati nella Mezza-Maratona, valevole per il Grand Prix Fidal.
(La Manu in azione)
Tra le donne, buonissimo 15° posto assoluto e terza di categoria EMANUELA VARASANO con il nuovo P.B. portato a 1h32'33".
Tra le prime 100 (97a) GIULIA TURCHETTI in 1h48'41" benino, visto che è stata in forse fino all'ultimo x influenza. Molto bene invece IVANA BASIGLI che sta ritrovando l'antica forma chiudendo la Mezza in 1h52'58".
       
(Manuela e Domenico)
Tra i maschi, autentico exploit di DOMENICO CANTARINI che è arrivato 61° assoluto in un grande 1h25'07". Molto bene anche ROBERTO POLTICCHIA 164° in 1h30'56", ma altrettanto bene anche LUCA MARTINI che, con ancora i postumi di un infortunio non ancora completamente smaltito è comunque arrivato 209° in un comunque buono 1h33'21. Seguono poi LEONARDO FIORI con 1h44'16", GIANNETTO FILUGELLI (anche lui non certo al meglio) che ha chiuso in 1h53'46" e poi LUCA MINNITI 1h55'47" bene, ma poteva fare sicuramente meglio se non fosse stato distratto dalla madrina della manifestazione, JUSTINE MATTERA che si è trovata a correre nel raggio del buon Luca.
(Chi meglio di loro x la maratona dell'amore?)
ANTONIO SANTAGA' ha concluso la sua fatica in 2h06'56, ma onore a lui (e alla sua consorte Ivana Basigli) che non manca praticamente a nessuna gara importante e, per NOI le gare del Grand Prix SONO le più importanti, insieme a quelle organizzate dalla Società  in primis Giro dell'Umbria).
(Minniti con Justine)
CITTA' di CASTELLO 2a prova lanci invernali. Qui avevamo soltanto ELISABETTA BALDELLI presente, ma lei si è distinta alla grande, vincendo la categoria Junior nel lancio del disco kg 1 con la buonissima misura di mt 31,19.
(Alessio 1°)
A CITTA' di CASTELLO, presso il parco che ospita il complesso Muzi-Betti, si è disputata la terza prova del criterium Regionale di cross. Come sempre tantissimi i partecipanti in quasi tutte le categorie. Per l'Atletica Capanne, come a Foligno e a Narni, ben 4 VITTORIE con anche altri ottimi piazzamenti che vediamo di seguito:
Es 5 1° Alessio Frattegiani ( 3 vittorie su 3) 7° Alessandroi Sportellini (largamente 1° del 2014) 11° Christian Sisani ( bravo) 14° Lorenzo Monsignori,32° Christian Andreozzi,33° Francesco Abati,35° Diego Angeletti. Addirittura 47 gli arrivati.
(Aisa, Zoe e Agnese)
Es 5 F 1a Alisa Palmerini ( anche lei 3 vittorie su 3 gare) 3a Zoe Rulli, bravissima e 7a Agnese Pelagrilli ( 1a del 2014).  14 arrivate
Es 8 1° Samuele Antognoni ( 2 vittorie x lui)  25° Marco Schiavoni. Qui ha pesato molto l'assenza di Edo Marino. 39 gli arrivati.
Es 8 F 6a Caterina Panfili ( una sicurezza ormai) 7a Giorgia Maccherani (sempre più convincente) 16a Matilde Volpi (caduta, numero strappato) peccato! 24 le arrivate.
Es 10 3a vittoria consecutiva per Giovanni Carloni anche se questa volta è stato più impegnato del solito.
(Samu sul gradino più alto)
Ritorno sul podio (3°) di Federico Zampi,bravissimo, 14° Michele Gardi al quale bisogna fare un grande applauso perchè debilitato da influenza, ma non è voluto mancare!!! segue 21° Julian Ibekwe che sta migliorando di gara in gara, 29° Alessandro Volpi, anche lui caduto, ma si è rialzato ed ha concluso battendo 4 concorrenti.
(Giovi e Zampi)
Es 10 F ottima prestazione di squadra: dietro le solite 2 portacolori della Winner Manuali e Caterina, le nostre "Ferrarine" Rebecca Brugnoni, Giorgia Nocella, Rebecca Napolitano e finalmente una bravissima Vittoria Bardani, si sono classificate nell'ordine dal 3° al 6° posto dimostrando che il 1 Marzo si potrà lottare x la vittoria nel C.D.S. Ma molto bene( 10a) Sophia Giordano che sta riscalando le vette della classifica. ben 32 arrivate.
Tra i ragazzi, Matteo Sorci, dopo 4 giorni di letto x influenza ha corso con intelligenza, centellinando le forze e cogliendo alla fine un buon 6° posto che fa classifica. Per Mattia Patiti ( 11°) una più corretta distribuzione dello sforzo l'avrebbe portato certamente molto più avanti nell'ordine d'arrivo. Servirà tutto per esperienza. Qua 26 arrivati.
La febbre ha tenuto a letto Melissa Catana e sarà compagna nei prossimi giorni per Giulia Maggiali che si è difesa, giungendo 9a, ma poi, al ritorno si è dovuta mettere a letto anche lei.Seguono in 17a e 19a piazza Sara Volpi e Nicole Tenerini. Ritirata Aurora Orlandi che ormai predilige le gare più "corte".
(Bartoli 3zo)
L'ultima gara in programma, quella dei cadetti, ha visto finalmente tornare sul podio Lorenzo Bartoli, 3° ma secondo tra gli Umbri, dimostrando che la rappresentativa Umbra  cadetti non può prescindere da lui. Bravo, Lorenzo, alla fine il lavoro paga sempre.
(Le esordienti A)
Per concludere, un bel percorso, ma troppe cadute, causate da una partenza non consona ( troppo stretta) per un tale numero di partecipanti. E...speriamo che il picco di influenza che quest'anno non ha risparmiato nessuno, sia passato, per essere pronti x i Campionati AICS di Firenze di Domenica prossima e soprattutto per l'ultima prova del cross il 1  Marzo a Strozzacapponi.
______________________________________________________________________________