• Giro dell'Umbria 2020

    Bastardo - Abbazia di San Felice - 1 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Bastardo - Abbazia di San Felice - Interno - 1 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Bastardo - Abbazia di San Felice - Il chiostro - 1 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Città della Pieve - Panorama dall'alto - 2 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Città della Pieve - Adorazione dei Magi (Perugino) - 2 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Città della Pieve - La Scarzuola - 2 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Magione - Castello dei Cavalieri di Malta - 3 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Magione - Torre dei Lambardi - 3 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Magione - Monte del Lago - 3 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Tuoro - Campo del Sole Alto - 4 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Tuoro - Isola Maggiore - 4 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Tuoro - Castello di Montegualandro - 4 ottobre 2020Vedi
NEWS: LEGGI I RECORD CAPANNESI AGGIORNATI - 5X1000 il codice fiscale per l'Atletica Capanne: 03070870542 - ATTENZIONE: Per chi non lo avesse ancora fatto si ricorda di inviare il CERTIFICATO MEDICO per mail a mencaronisauro@libero.it

Tutti gli articoli

Capanne 22 marzo 2019
 
Giovedì 21 Marzo,Gubbio, Anfiteatro Romano, Finale Nazionale Studenteschi di cross riservato al triennio delle Superiori, cioè nati/e nel 2002-2003-2004-2005. 
L'Atletica Capanne è stata rappresentata da CHIARA BELFICO  che ha colto uno splendido 11° posto e. quel che più conta ha condotto le compagne di squadra del Liceo Scientifico "Galeazzo Alessi" ad una grandissima seconda piazza, dietro soltanto alla fortissima compagine di Merano. Brava Chiara, peccato soltanto che ancora una volta le è sfuggito il podio(a 8) soltanto negli ultimi 300 metri quando è  stata superata da 4 atlete. Peccato, ma ripetiamo questa volta quel che contava veramente era il piazzamento per la Scuola e, questo è stato ottenuto per la gioia della Prof. Cesira Zamboi.
_____________________________________________________________________________