• Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Il castello - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Il castello di notte - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Castel Ritaldi - Castel San Giovanni - 11 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - Lavatoio dell'Accolta - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Bevagna - le Gaite - 12 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Assisi - la Rocca nella nebbia - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2018

    Assisi - La basilica di San Francesco - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Assisi - il Natale - 13 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Lago di Pietrafitta - 14 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Pietrafitta - Museo paleontologico - 14 aprile 2019Vedi
  • Giro dell'Umbria 2019

    Pietrafitta - Museo del Vetro di Piegaro - 14 aprile 2019Vedi
NEWS: LEGGI I RECORD CAPANNESI AGGIORNATI - 5X1000 il codice fiscale per l'Atletica Capanne: 03070870542 - ATTENZIONE: Per chi non lo avesse ancora fatto si ricorda di inviare il CERTIFICATO MEDICO per mail a mencaronisauro@libero.it

Tutti gli articoli

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Foligno 19 gennaio 2020
 
A Foligno, si è svolto il consueto CROSS della WINNER, valevole per tante cose: Campionati Regionali Individuali, 1a fase CDS assoluto, Juniores e Allievi/e  e ultima prova del Criterium di cross x il settore Master.
Come sempre,organizzazione pressoché perfetta, susseguirsi di gare, dalle 9,15  con la partenza delle allieve (3km), poi le donne assolute e gli allievi(5km), poi  gli 8km degli assoluti e, dalle 11 in poi  la bellissima festa con le partenze del settore giovanile molto ma molto partecipate.
Prima gara e subito un Titolo Regionale nelle Allieve con CHIARA FUCELLI che conferma il suo ottimo momento di forma. 6a Ilaria Saleppico.
Nella gara femminile, vinta da Silvia Tamburi su una positiva Chiara Belfico (da quest'anno passata dall'Atl.Capanne al cus Pg) Titolo Regionale nella cat.F45 per EMANUELA VARASANO, alle sue spalle Giulia Turchetti e Jessica Ticchioni completano il tris che ci qualifica per i Campionati Italiani di Cross.
Tra gli assoluti, 150 al via, bravissimo Nicola Alberati 18° assoluto e 2° tra le promesse autore di una gara tutta in rimonta, ma bravissimi anche Luigi Pandolfi 25°, Lorenzo Giglietti 28° ( 2° junior) G.Luca Grazieschi 38°, l'ultimo Nostro "arruolato" Luca Martini 49°, Roberto Polticchia 53° ( 3°cat) e Wladimiro Giglietti 134°.
Nelle cat.giovanili, prima gara es"5" F 200mt e subito primo titolo con la bravissima AISA PALMERINI con 3aZoe Rulli, 4a Agnese Pelagrilli ( 1a 2014).Nei pari età maschi altro titolo vinto con ALESSIO FRATTEGIANI , 5° Gabriele Bagnetti,8°Christian Sisani,11° Lorenzo Monsignori, 17° Daniel Occasi,26° Francesco Abati,27°Christian Andreozzi e 34° Diego Angeletti.
Tra le Es"8" buon 5° posto per Caterina Panfili con poco oltre il 10° posto Serena Palomba e Francesca Savonelli. Ottimo 2° posto per Samuele Antognoni tra i maschi es"8" con Edoardo Marino al 7°posto, Leonardo Acciarini 9° Alessio De Maria Budassi 11° dopo un fuga per la vittoria,sfumata negli ultimi 200mt, ma almeno ci ha provato, e poi 17° Alessandro Lucaccioni,18° Matteo Capotondi e 23° Filippo Mattia Duranti.                          Es "10" Femmine, le Nostre Ferrarine Rebecca Brugnoni, Giorgia Nocella e Rebecca Napolitano si sono dovute inchinare alle più grandi ( in tutti i sensi)portacolori della Winner Manuali e Cristina, ma non dopo aver lottato alla "morte".Alla fine rispettivamente 3a,4a,e5a. Bene anche Vittoria Bardani 12a, Sophia Giordano 16a e M.Sole Duranti18a.
Il 5° titolo di giornata se lo è aggiudicato, e non poteva essere altrimenti, GIOVANNI CARLONI tra gli es"10" maschi, ma qua non si può non sottoli neare la stufefacente performance di Michelino Gardi che si è classificato 2° dopo lotta accanita. 31° Julian Ibekwe all'esordio con la nostra maglia.
Le ragazze, le ragazze....qua si è avuta probabilmente la gara dal più alto contenuto tecnico, e non si può non elogiare le "nostre" nonostante posizioni non di primissimo piano, ma sono andate veramente tutte fortissimo, pertanto brava Melissa Catana 10a, Giulia Maggiali 11a, Nicole tenerini 33a. Ritiro causa piccola distorsione per Aurora Orlandi.
I ragazzi, anche qui molta qualità e il 4° posto di Matteo Sorci, all'esordio nella categoria, abituato di solito a stravincere, va visto come ottimo,  bene anche Leonardo Lucaccioni 7° e Mattia Patiti 11°.
Ultima gara in programma i cadetti (3km) assente Lorenzo Bartoli, causa brochite, è toccato a Alberto Bagnetti tenere alta la nostra bandiera e lui ha risposto presente con una prova coraggiosissima come è sua consuetudine, perdendo la terza piazza soltanto negli ultimi 100mt. 5° alla fine, bravo Alby.
 Per concludere un elogio particolare va ai tecnici dell'Atletica Capanne, Arianna Mencaroni, Irene Enriquez, Alessandro Sorci, Nicola Alberati e Luciano Mancini.
 
 
(Caterina subito dopo l'arrivo)
Indoor Ancona Sabato 18 e Domenica 19 .
Numeri altissimi di partecipanti in tutte le gare, visto l'avvicinarsi dei vari Campionati Italiani e visto che ormai Ancona è l'unico impianto in Italia degno di tale nome ( ce ne sono altri, ma più piccoli).
Sabato ELISABETTA BALDELLI, classe 2002, primo anno Junior fa vedere che è pronta per i Campionati di prove multiple del 1 e 2 Febbraio stabilendo subito il P.B. nel salto in lungo con un ottimo 5,51 che è anche minimo per la gara individuale. Bene anche nei 60hs corsi in 9"88 anche questo P.B. Sempre Sabato altro P.B. per Martina Bianchi nei 200mt  chiusi in 29"42.
Domenica Mattina per l'Atletica Capanne, sempre ad Ancona ha gareggiato Noemi Palomba nella categoria cadette. Questo il suo score: 60 piani 9"05 P.B. e 200mt 30"26 anche qui p.b. indoor.
Nel pomeriggio di Domenica ancora Elisabetta Baldelli schierata su due gare, i 60 piani e il salto in alto, neanche a dirlo 2 personali, nei 60 8"11 in batteria e 8"06 in finale e 1,45 nel salto in alto e, questo è molto importante, visto che l'alto è la gara in cui la Betta fino adesso ha "sofferto" di più nelle prove multiple. Stesse gare fatte da Martina Bianchi che ha stampato un discreto 8"70 nei 60 piani e un buon 1,40 nell'alto. Ultima del Capanne a scendere in pista nel week-end è stata CATERINA RANIERI che cercava il minimo allieve nei 400 piani che è molto basso 1'00"34, soprattutto per lei che partiva da un personale 1'01"55, ma fatto all'aperto. Ebbene è vero il "minimo" è stato mancato, ma per soli 23 centesimi. 1'00"58 il tempo quindi della Cate, complice forse un passaggio leggermente "allegro" 28"15, ma come si dice chi non ci prova.......Vuol dire che Sabato prossimo, sempre ad Ancona faremo l'ennesimo attacco al minimo, ma questa volta più consci ancora del nostro valore. Per la cronaca la Ranieri è arrivata 22a assoluta ma terza tra le allieve.
____________________________________________________________________________________