• Giro dell'Umbria 2020

    Bastardo - Abbazia di San Felice - 1 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Bastardo - Abbazia di San Felice - Interno - 1 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Bastardo - Abbazia di San Felice - Il chiostro - 1 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Città della Pieve - Panorama dall'alto - 2 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Città della Pieve - Adorazione dei Magi (Perugino) - 2 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Città della Pieve - La Scarzuola - 2 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Magione - Castello dei Cavalieri di Malta - 3 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Magione - Torre dei Lambardi - 3 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Magione - Monte del Lago - 3 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Tuoro - Campo del Sole Alto - 4 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Tuoro - Isola Maggiore - 4 ottobre 2020Vedi
  • Giro dell'Umbria 2020

    Tuoro - Castello di Montegualandro - 4 ottobre 2020Vedi
NEWS: LEGGI I RECORD CAPANNESI AGGIORNATI - 5X1000 il codice fiscale per l'Atletica Capanne: 03070870542 - ATTENZIONE: Per chi non lo avesse ancora fatto si ricorda di inviare il CERTIFICATO MEDICO per mail a mencaronisauro@libero.it

Tutti gli articoli

Indubbiamente il momento che sta vivendo il Nostro Paese è molto particolare e a memoria non si ricorda un'epidemia di così larga portata, salvo tornare alla Spagnola degli anni '20 del novecento e prima ancora alla peste. A mio modestissimo parere, sembra che la cosa sia sfuggita di mano un po' a tutti, il Governo ha adottato misure drastiche anche se a questo punto sembra difficilissimo seguire gli spostamenti di migliaia di persone. Pertanto anche lo sport si dovrà attenere a quanto verrà di volta in volta stabilito, con grandissimi disagi per chi organizza gare (come l'Atletica Capanne) e per chi vi partecipa. Sempre a mio modestissimo parere, penso però che il buonsenso debba prevalere, quindi non ci dovremmo far cogliere da psicosi collettiva (scorte alimentari, mascherine, amuchina etc..) e cercare di vivere il più normalmente  possibile e, fintanto che non ci venga obbligato diversamente, fare le cose che sempre si son fatte, compreso lo sport!!!
______________________________________________________________________________